La Watchtower sostiene di avere la guida dello Spirito Santo di Dio nella formulazione delle dottrine, nella nomina dei fratelli e nella disassociazione delle persone. Questo è dimostrato essere falso dagli errori dottrinali e la nomina di fratelli mentre erano ancora coinvolti in gravi peccati.

Un’organizzazione terrena che pretende audacemente il monopolio della salvezza deve fornire le prove di avere un collegamento diretto con Dio. La Società Watchtower fa questo sostenendo di avere la guida dello Spirito Santo.

“Non sostengono che questa classe dello schiavo sia infallibile, ma vedono come il canale che il Signore lo sta usando durante gli ultimi giorni di questo sistema di cose.” – Proclamatori p.626

“Sotto la guida del suo spirito santo e sulla base della sua Parola di verità, Geova fornisce ciò che è necessario in modo che tutto il popolo di Dio sia “perfettamente unito nella stessa mente e nello stesso pensiero” e rimanga “stabilito nella fede.” (1 Cor 1,10; Col 2:.6,7) Sicuramente siamo grati per le disposizioni spirituali di Geova in questi ultimi giorni. Così, “lo schiavo fedele e discreto” non approva alcuna letteratura, riunione o sito Web che non sia prodotto o organizzato sotto la sua supervisione.” – Il Ministero del Regno settembre 2007 US Edition

In che modo lo Spirito Santo di Geova dirige la Società Watchtower? Quale influenza ha sulla dottrina e in che modo è coinvolto nella nomina di fratelli in posizioni di autorità? Queste sono domande importanti a cui rispondere prima di discutere se la dottrina della Watchtower sia corretta. Se fosse provato che Dio dirige attivamente il Corpo Direttivo, allora questo dovrebbero essere seguito, ma se questo è formato semplicemente da studenti della Bibbia, allora ogni loro parola non dovrebbe essere presa come vangelo.

L’insegnamento ufficiale è che lo spirito santo di Geova diriga attivamente il moderno Corpo Direttivo nell’interpretazione della Scrittura e nel nominare i fratelli in posizioni di sorveglianza.

“La nostra gioia aumenterà se ci impegneremo diligentemente e in preghiera nello studiare l’ispirata parola di Dio e le pubblicazioni cristiane preparate sotto la guida dello Spirito.” – La Torre di Guardia del 15 marzo 1992 pp.21-22

“Nei nostri giorni, quando arriva il momento di chiarire un punto di natura spirituale, lo spirito santo aiuta fratelli responsabili dello “schiavo fedele e discreto” che prestano servizio alla sede mondiale a comprendere verità profonde che in precedenza non erano state comprese. (Matt. 24:45; 1 Cor. 2:13) Quindi l’intero Corpo Direttivo valuta se una data spiegazione deve essere modificata. (Atti 15:6) Le conclusioni a cui giunge vengono pubblicate a beneficio di tutti.” – La Torre di Guardia 15 Luglio 2010 pag.22,23

La Watchtower afferma esplicitamente che è lo spirito santo a guidarla nell’interpretare le dottrine e a prendere decisioni.

“Terzo, lo spirito santo è all’opera per portare alla luce le verità bibliche” – La Torre di Guardia 15 Aprile 2010 pag.10 (Il ruolo dello spirito santo nella realizzazione del proposito di Geova)

“Considerate, inoltre, il fatto che solo l’organizzazione di Geova, in tutta la terra, è diretta dallo spirito santo o forza attiva di Dio (Zaccaria 4:6). Solo questa organizzazione serve allo scopo di Geova e alla sua lode. La Sacra Parola, la Bibbia, non è un libro sigillato. Molte persone del mondo intelligenti, in grado di comprendere questioni complesse, possono leggere la Sacra Scrittura, ma non riescono a capire il suo significato profondo. Ma il popolo di Dio può comprendere queste cose spirituali. Non a causa di un intelligenza speciale da parte loro, ma come disse l’apostolo Paolo: ‘Perché a noi Dio le ha rivelate attraverso il suo spirito, perchè lo spirito scruta tutte le cose, anche le cose profonde di Dio'” – La Torre di Guardia del 1 luglio 1973 p.402

“Nel 1942 lo ‘schiavo fedele e discreto’, guidato dall’infallibile spirito di Geova, ha reso noto che le democrazie avrebbero vinto la seconda guerra mondiale e che sarebbe stata istituita un’organizzazione delle Nazioni Unite.” – La Torre di Guardia del 15 luglio 1960 pag. 444

Riflessione

Se lo Spirito Santo guida le dottrine del Corpo Direttivo, perché a volte queste si sono rivelate completamente sbagliate, come ad esempio la dottrina sulla generazione o sul 1925?

La Torre di Guardia pretende di contenere pareri di Dio, non di semplici uomini.

La Torre di Guardia non è lo strumento di un uomo o di un gruppo di uomini, né è pubblicato a seconda dei capricci degli uomini. Nessun parere umano è espresso nella Torre di Guardia. Dio nutre il suo popolo e sicuramente Dio usa coloro che lo amano e servono secondo la sua volontà. Coloro che si oppongono alla Torre di Guardia non sono in grado di discernere la verità che Dio sta dando ai figli della sua organizzazione e questa è la prova molto forte che tali oppositori non fanno parte dell’organizzazione di Dio”. – La Torre di Guardia del 1 novembre 1931 p.327

“E’ vitale che apprezziamo questo fatto e rispondiamo alle direttive dello ‘schiavo’ così come faremmo per la voce di Dio, perché è la sua disposizione.” – La Torre di Guardia del 15 giugno 1957 p.370

Seguire le direttive della Watchtower viene paragonato a seguire Geova stesso e viene detto essere un requisito essenziale per la salvezza.

“I fedeli servitori di Geova si sono sempre sottomessi di buon grado alla guida teocratica.(Leggi Ebrei 13:7,17) Forse all’inizio non capiamo pienamente perché l’incarico affidatoci vada svolto in una certa maniera. Nondimeno sappiamo molto bene quanto sia utile cooperare con Geova in relazione a qualsiasi cambiamento ritenga opportuno fare.” – La Torre di Guardia 15 Ottobre 2014 pag.24,25

“Oggi Geova ci guida per mezzo della Bibbia, del suo spirito santo e della congregazione (Atti 9:31; 15:28; 2 Tim. 3:16, 17). Le istruzioni che ci dà sono così chiare che è come se ‘i nostri propri orecchi udissero dietro a noi una parola dire: “Questa è la via. Camminate in essa”’ (Isa. 30:21). Anche Gesù ci trasmette la voce di Geova, dirigendo la congregazione attraverso “lo schiavo fedele e discreto” (Matt. 24:45). Dobbiamo prendere seriamente questa guida e queste istruzioni: il fatto che otterremo o meno la vita eterna dipende dall’ubbidienza che mostriamo (Ebr. 5:9).” – La Torre di Guardia 15 Agosto 2014 pag.21,22

Tuttavia, questo sito elenca numerosi cambiamenti dottrinali promossi come verità che in seguito sono stati riconosciuti come errori. Molti di questi non possono essere semplicemente liquidati come “luce più chiara”, dato che erano dottrine fondamentali che erano sbagliate e sono state completamente riviste. Anche se i Testimoni di Geova respingono questo argomento, i cambiamenti dottrinali sono importanti per una religione che sostiene di avere la guida di Geova. Hanno importanza per una religione che richiede cieca obbedienza. E sono particolarmente importanti quando mettono in pericolo la vita interessando le decisioni mediche.

Punti principali

Il Corpo Direttivo afferma:

di essere guidato dallo Spirito di Dio
ma
di non essere ispirato

Per definizione questo è un controsenso.
________________________

Il Corpo Direttivo afferma che:

può commettere errori
ma
non deve essere messo in discussione

Questo è illogico.
________________________

Questo equivale a dire “ubbidite senza fare domande, anche quando abbiamo torto”.

Infallibilità provvisoria

L’organizzazione opera sotto il confuso concetto di “iaaanfallibilità provvisoria”. Da un lato, le informazioni contenute nelle riviste Torre di Guardia vengono da Dio e devono essere accettate senza discutere; dall’altra parte, le riviste Torre di Guardia contengono certamente errori grossolani.

La Watchtower utilizza il concetto irrazionale che è guidata dallo Spirito Santo ma non ispirata. Questo è illogico, essere ispirati significa essere guidati dallo Spirito Santo. I concetti di infallibilità e ispirazione sono semplici, ma discuterli nell’ambito degli insegnamenti della Watchtower diventa complicato perché, per definizione, è impossibile avere la guida dello Spirito Santo ma non essere ispirati. Secondo The American Heritage Dictionary della lingua inglese, quarta edizione:

  • Infallibile; “Incapace di errare” (quindi essere infallibile significa essere perfetto)
  • Ispirare; “Influenzare, guidare, o risvegliare da parte di un’influenza divina” (in altre parole essere ispirato significa essere diretti dallo Spirito Santo)

Pertanto, se l’Organizzazione rivendica la direzione dello Spirito Santo sta, per definizione, affermando di essere ispirata. In questo caso, non può sbagliare, per definizione, dovrebbe essere infallibile nello stesso modo in cui la Bibbia è infallibile.

Per definizione
Guidato dallo Spirito Santo = Ispirato

La Bibbia
Guidata dallo Spirito Santo = Ispirata
Infallibile (niente errori)

Watchtower
Guidata dallo Spirito Santo =/ Ispirata
Fallibile (contiene errori)

La formula sopra evidenzia il vizio di forma della Watchtower. Questa si contraddice quando dice che lo Spirito Santo di Dio ha guidato le sue dottrine, ma che queste non sono necessariamente corrette.

Un esempio di questo si trova nel libro del 1988 Rivelazione. Il secondo capitolo fa l’affermazione che la spiegazione della Rivelazione nel libro è stata guidata dallo spirito di Dio. Nel terzo capitolo lo “Schiavo” si paragona addirittura all’apostolo Giovanni, sostenendo di essere il canale equivalente sulla terra oggi, utilizzato da Geova nello stesso modo in cui l’apostolo Giovanni era guidato dallo spirito di Dio. Poi viene inserita la clausola per cui sembra che gli scrittori non siano infallibili come lo era Giovanni.

“I misteri racchiusi nel libro di Rivelazione hanno a lungo confuso gli studenti sinceri della Bibbia. A tempo debito di Dio, quei segreti dovevano essere rivelati, ma come, quando e a chi? Solo lo spirito di Dio poteva renderne noto il significato mentre il tempo stabilito si avvicinava (Rivelazione 1: 3). Quei sacri segreti sarebbero stato rivelati agli zelanti schiavi di Dio sulla terra in modo che questi sarebbero stati rafforzati nel conoscere i suoi giudizi (Confronta Matteo 13:10, 11) Non si pretende che le spiegazioni contenute in questa pubblicazione siano infallibili. Come Giuseppe, diciamo: “Le interpretazioni non appartengono a Dio?” (Genesi 40: 8) Dio aveva un canale per comunicare la Rivelazione nel giorno di Giovanni, e Giovanni era la parte terrena di quel canale. Allo stesso modo, Dio ha un canale per dare nutrimento spirituale oggi ai suoi ‘schiavi’. Nella sua grande profezia relativa alla fine del sistema di cose, Gesù identificò la parte terrena di questo canale come “lo schiavo fedele e chi discreto che il suo signore ha costituito sopra i propri domestici per dar loro il cibo a suo tempo”(Matteo 24: 3, 45-47). Egli usa questa classe di Giovanni per rivelare il significato della profezia …. Quelli della classe di Giovanni, un po’ dei quali hanno vissuto per più di 70 anni la realizzazione di queste visioni, sono felici che lo spirito di Dio riveli il significato in modo che possano spiegarlo ad altri.”- Rivelazione, il suo grandioso culmine è vicino! p.9, 15

L’affermazione è che lo Spirito Santo guida il moderno Corpo Direttivo nello stesso modo in cui ha diretto l’organizzazione di Geova in passato.

“Lo Spirito Santo è la forza attiva del Dio vivente, che egli invia attraverso il suo Figlio, Gesù Cristo, e che opera a favore del popolo di Geova, illuminando e dirigendo la sua organizzazione teocratica sulla terra oggi come ha fatto nei giorni degli apostoli.” – La Torre di Guardia del 1 aprile 1959 p.219

“Gli uomini del corpo direttivo, come gli apostoli e gli anziani di Gerusalemme, hanno molti anni di esperienza nel servizio di Dio. Ma non si basano sulla sapienza umana nel prendere le decisioni. No, essendo governati teocraticamente, seguono l’esempio dell’antico corpo direttivo di Gerusalemme, le cui decisioni erano basate sulla Parola di Dio.” –  Potete vivere per sempre su una terra paradisiaca p.195

Tuttavia, la Società dichiara di non essere ispirata o infallibile.

“Il Corpo Direttivo è composto da un gruppo di uomini cristiani unti. Questi presiedono le attività a livello mondiale dei Testimoni di Geova. Non sono ispirati da Dio e quindi non sono infallibili, ma si basano sull’infallibile Parola di Dio come la più alta autorità in terra” – I Testimoni di Geova – Uniti nel fare la volontà di Dio p.26 

“I fratelli che preparano queste pubblicazioni non sono infallibili. I loro scritti non sono ispirati come lo sono quelli di Paolo e di altri scrittori della Bibbia.”  – Svegliatevi! 1993 22 marzo p.4

E’ una contraddizione per il Corpo Direttivo dire in un articolo che non è ispirato, ma in un altro affermare che lo Spirito Santo lo guida. Lette assieme le seguenti due affermazioni sono visibilmente contraddittorie.

Geova Dio ha fatto conoscere ai suoi unti in anticipo che cosa significano queste scritture.” – La Torre di Guardia del 1 giugno 1931 p.160

Il popolo di Geova ai giorni nostri non è ispirato” – La Torre di Guardia del 15 aprile 1952 p.253

Non sto in alcun modo dicendo che i singoli membri dell’Organizzazione di Geova dovrebbero essere infallibili. Dato che tutti gli esseri umani sono imperfetti, Dio ha sempre usato esseri umani imperfetti, come Mosè, Davide e Paolo. Tuttavia, se lo Spirito Santo di Dio nel passato ha ispirato persone imperfette a mettere per iscritto le sue perfette parole infallibili nella Bibbia, e se viene detto che il suo Spirito Santo dirige il popolo di Geova attraverso la Watchtower nello stesso modo oggi, allora queste direttive sono ispirate e quindi devono essere infallibili. Se le parole di Dio non sono più infallibili, allora il suo attuale canale terrestre non è guidato dallo Spirito Santo, come il canale di Geova invece è sempre stato. Non dovrebbe quindi esigere lealtà incondizionata e non ha alcuna autorità divina nel far rispettare rigorosamente le specifiche interpretazioni dottrinali della Watchtower.

Si noti che anche se gli anziani di Gerusalemme erano fallibili, i loro scritti sono stati ispirati.

“Fu riferito agli apostoli e agli anziani di Gerusalemme, che servivano come corpo direttivo centrale. Quegli anziani non erano infallibili, non erano persone che non avevano mai fatto un errore (Confronta Galati 2:11-14). Ma Dio li utilizzava. Essi considerarono ciò che le Scritture ispirate dicevano su questo argomento, così come la prova dell’operato dello spirito di Dio sui Gentili, e presero una decisione. Dio benedisse quella disposizione.” – Uniti p.120

Anche se gli scrittori biblici non erano infallibili erano ispirati, quindi tutto ciò che avevano scritto nella Bibbia era infallibile. I membri del Corpo Direttivo Apostolico erano fallibili, ma, come corpo, erano ispirati. Quindi, come corpo, le loro decisioni, le loro interpretazioni e i loro scritti erano infallibili. Questa è una differenza significativa. In realtà, questo è il nocciolo della questione ed è fondamentale per comprendere la verità dietro alla premessa della Società Watchtower. Le affermazioni del Corpo Direttivo secondo cui nonostante sia guidato dallo Spirito Santo possa commettere errori nelle interpretazioni e nelle nomine sconfina nella blasfemia. Quando lo Spirito Santo guida una persona, questa non si sbaglia. In caso contrario, come si fa allora a distinguere la guida dello Spirito Santo?

La Watchtower non ha altra scelta se non dire che lo Spirito Santo dirige l’Organizzazione, perché questa è una profezia biblica, ed è il modo in cui il popolo di Geova è stato sempre diretto:

“Viviamo anche nel momento della realizzazione finale della profezia a cui si riferiva l’apostolo Pietro nel giorno di Pentecoste, cioè: “E dopo ciò deve avvenire che verserò il mio spirito su ogni sorta di carne, e i vostri figli e le vostre figlie certamente profetizzeranno. In quanto ai vostri vecchi, sogneranno sogni. In quanto ai vostri giovani, vedranno visioni. E anche sui servi e sulle serve verserò in quei giorni il mio spirito” (Gioele 2:28, 29)” – La Torre di Guardia 1958 15 gennaio p.45

La Bibbia afferma in termini molto chiari che lo Spirito Santo guidava i primi cristiani così i Testimoni di Geova devono dire che lo Spirito Santo dirige allo stesso modo il Corpo Direttivo della Società Watchtower ai nostri giorni.

“Così tutta l’energia o la spinta dello spirito santo di Dio era rivolta in un’unica direzione, e quindi, riconoscendo questo fatto, nello scrivere la lettera che rendeva nota la propria decisione, questo corpo o consiglio disse: “Allo spirito santo e a noi è parso bene di non aggiungervi nessun altro peso, eccetto queste cose necessarie”. — At 15:1-29.” – Perspicacia Volume 2 (Spirito)

Se il Corpo Direttivo fosse quello che pretende di essere, cioè l’equivalente moderno del corpo direttivo del I secolo, allora come corpo dovrebbe essere guidato dallo Spirito Santo e dovrebbe essere infallibile. Affermare il contrario è in contraddizione con la Bibbia.

“Adempiendo la promessa di Gesù riportata in Giovanni 16:13 “lo spirito della verità” ha guidato la congregazione cristiana progressivamente in tutta la verità. Giovanni 16:13: ‘Comunque, quando quello sarà arrivato, lo spirito della verità, VI guiderà in tutta la verità, perché non parlerà di proprio impulso, ma dirà le cose che ode, e VI dichiarerà le cose avvenire'” – La Torre di Guardia del 15 marzo 1990 p.11

Si noti che Giovanni 16 non lascia alcuno spazio al fatto di essere indotti in falsità. Le cose potrebbero non sempre essere chiare tutte in una volta. Potrebbero essere progressive, ma sempre veritiere. E questo sarebbe avvenuto anche prima dell’inizio delle cose predette (‘le cose a venire’), non solo dopo.

La posizione contraddittoria della Watchtower secondo la quale il Corpo Direttivo è guidato dallo Spirito Santo come i primi cristiani, ma che le decisioni dei primi cristiani erano infallibili, mentre quelle del Corpo Direttivo non lo sono, si rende necessaria a causa dei suoi continui errori e conseguenti modifiche.

Gli errori della Watchtower vengono giustificati candidamente.

“La luce crescente sulla Parola di Dio, così come i fatti storici, hanno più volte richiesto che degli aggiustamenti e questo accade ancora oggi. Ma non possiamo mai dimenticare che i motivi di questo “schiavo” sono sempre puri, disinteressati e ben intenzionati. Per chi ama veramente la legge di Dio non vi è alcun motivo di inciampo.” – La Torre di Guardia del 1 marzo 1979, pp. 23-24

Riflessione

Dato che il Corpo Direttivo sostiene di non essere ispirato, da dove viene la “Nuova Luce”? Se non è da Dio, perché qualcuno dovrebbe ascoltarlo?

Eppure, quando non vengono giustificati gli errori, il tono è molto diverso. Non essere d’accordo con questi insegnamenti ‘fallibili’ equivale a essere sleali a Geova stesso ed è un comportamento che porta alla distruzione.

“Un osservatore ha notato che questi uomini “erano critici verso gli articoli nella Torre di Guardia, non volendola accettare come. . . il canale di Dio di verità, cercando sempre di influenzare altri con il loro modo di pensare”. Tuttavia, gli anziani fedeli non cercheranno mai di influenzare altri a rifiutare il cibo spirituale provveduto da Dio per mezzo dello schiavo fedele. Come Testimoni dedicati a Geova, tutti noi dobbiamo rimanere fedeli a lui e alla sua organizzazione. Non dovremmo mai nemmeno contemplare di allontanarci dalla meravigliosa luce di Dio, perseguendo un corso apostata che può portare alla morte spirituale ora e all’eventuale distruzione.” – La Torre di Guardia del 15 novembre 1992, pp. 19-20

Non è sbagliato per il Corpo Direttivo ammettere di non essere ispirato e di aver fatto errori. E’ sbagliato fare tale ammissione e poi pretendere cieca lealtà alle proprie direzione, sostenendo che Geova parli solo tramite loro.

Guida Soprannaturale

Russel

Russell sosteneva di essere il portavoce di Dio, guidato dal Signore.

“No, le verità che presento, come portavoce di Dio, non sono starussell-divine-purpose-p-63te rivelate in visioni o sogni, né per voce udibile di Dio, e non tutte in una volta, ma a poco a poco, soprattutto dal 1870, e in particolare dal 1880. Né è questo chiaro dispiegamento della verità a causa di qualsiasi ingegno umano o acutezza della percezione, ma per il semplice fatto che è giunto il tempo stabilito da Dio, e se io non parlavo, e nessun altro agente si fosse trovato, le pietre avrebbero gridato. La seguente storia non è data solo perché sono stato sollecitato a dare una spiegazione della guida di Dio nel sentiero della luce, ma soprattutto perché credo che sia necessario che la verità venga modestamente raccontata, così che possano essere evitati malintesi e errori pregiudizievoli e che i nostri lettori possano vedere come fino a questo momento il Signore ha aiutato e guidato. Poi ho capito il motivo per cui il Signore mi ha guidato a questo così lentamente e con cautela. Avevo bisogno di una preparazione speciale del cuore per il pieno apprezzamento di tutto ciò che conteneva, ed ero sempre più sicuro che non veniva dalla mia saggezza; se fosse venuto da me non sarebbe venuto tutto in una volta?” –Zion’s Watch Tower 1906 Jul 15 pp.230, 234

La Watchtower sostiene che Russell non ha il merito delle sue opere, perché erano il risultato della guida dello spirito di Dio.

“I Testimoni di Geova ammirano le qualità che possedeva come un uomo, ma se dessimo onore e credito al Pastore Russell, staremmo dicendo che le opere e il successo erano i suoi, ma i Testimoni di Geova credono che è lo spirito di Dio che guida e dirige il suo poplo.” – Jehovah’s Witnesses in the Divine Purpose (1959) p.63

L’attuale struttura e dottrina della Società Watchtower è così diversa dal tempo di Russell che viene da farsi domande su tale guida divina.

Rutherford

Rutherford analogamente sosteneva che i suoi libri fossero rivelazioni del Signore. Nel corso del tempo giunse alla conclusione che una volta che Gesù fu intronizzato, lo spirito santo cessò di guidare lo Schiavo e Gesù stava usando i suoi angeli per dirigere il suo popolo.

“Negli ultimi mesi il Signore ha rivelato al suo popolo una più chiara comprensione dell’organizzazione del Diavolo e del Suo proposito di distruggere quel sistema malvagio così che le persone possano avere una crutherford-divine-purpose-p-63ompleta liberazione. Dio si è compiaciuto di permettere a questo messaggio di essere contenuto in un libro dal titolo LIBERAZIONE. Non ha Dio stesso fornito questo strumento nelle mani della classe degli unti? Possano i credenti studiare con attenzione questo messaggio ed essere pronti ad usarlo” – La Torre di Guardia del 15 agosto 1926 p.248

“Dio si serve degli angeli per insegnare al suo popolo oggi sulla terra.”  – Golden Age 8 novembre 1933 p.69

“Certi compiti e interessi del Regno sono stati commissionati dal Signore ai suoi angeli. Alcuni di questi compiti comprendono la trasmissione di informazioni agli unti di Dio sulla terra per loro aiuto e conforto. Anche se non siamo in grado di capire come gli angeli trasmettono queste informazioni, sappiamo che lo fanno.” –Preparation (1933) pp.36,37

“L’illuminazione procede da Geova … e viene data ai fedeli unti …. il rimanente viene istruito dagli angeli del Signore. Il rimanente non sente suoni udibili, perché non è necessario. Geova ha i suoi metodi per trasmettere pensieri alla mente dei suoi unti.” – Preparation (1933) p.64

“Nessun uomo può interpretare correttamente la profezia, e il Signore manda i suoi angeli per trasmettere le informazioni corrette al suo popolo.” – La Torre di Guardia del 15 febbraio 1936 p.52

“Il giudice Rutherford non avrebbe potuto scrivere queste cose se non fosse stato utilizzato di Dio.” – Golden Age 23 ottobre 1935 p.50

Questa insolita affermazione non è senza precedenti, dato che Dio ha parlato ai suoi servi attraverso angeli in passato. Quindi non si può sfuggire alla questione: se gli angeli davano informazioni a Rutherford, perché ce n’erano così tante sbagliate? Una descrizione più appropriata dell’ispirazione di Rutherford appare nelle opere dello psicologo William James:

“Ancora di più, forse rispetto ad altri tipi di genio, i leader religiosi sono stati soggetti ad anomalie psichiche. Invariabilmente questi sono stati individui di sublime sensibilità emotiva e suscettibili di ossessioni e idee fisse. Spesso sono caduti in trance, hanno sentito delle voci, visto visioni e presentato ogni sorta di peculiarità che vengono normalmente classificate come patologiche.” – (The Varieties of Religious Experience: A study in Human Nature (New York: Modern Library; reprint edition, 1994) first published in 1902)

Nei tempi moderni, il Corpo Direttivo sostiene contraddittoriamente di non essere guidato da rivelazioni angeliche.

“Coloro che costituiscono l’unica vera organizzazione cristiana oggi non hanno rivelazioni angeliche o ispirazione divina. Ma hanno la Sacra Scrittura ispirata, che contiene rivelazioni del pensiero e della volontà di Dio.” – I Testimoni di Geova – Proclamatori del Regno di Dio (1993) p.708 

Guida moderna

Negli ultimi anni, la Watchtower afferma che Gesù usa sia gli angeli che lo Spirito Santo per guidare la sua congregazione.

“Cristo ha usato la sua autorità guidando attivamente la sua congregazione sulla terra. Lo ha fatto per mezzo dello Spirito Santo, degli angeli e del Corpo Direttivo composto dai 12 apostoli e dagli anziani della congregazione di Gerusalemme. Gesù disse che sarebbe stato con i suoi discepoli fino al termine del sistema di cose, in cui ci troviamo ora. Nel seguente articolo, vedremo come egli è ancora il capo attivo della congregazione cristiana e come sta conducendo la sua “pecore” odierne.” – La Torre di Guardia del 1 agosto 1987 p.15

Un membro del Corpo Direttivo controlla ogni Torre di guardia per assicurarsi che rappresenti la verità.

“Ancora oggi il Corpo Direttivo segue linee guida simili. Ogni articolo sia nella Torre di Guardia che nella Svegliatevi! e ogni pagina, tra cui le immagini, vengono esaminate da membri scelti del Corpo Direttivo prima della stampa. Pertanto, è possibile leggere la Torre di Guardia e la Svegliatevi! con fiducia.” – La Torre di Guardia del 1 marzo 1987 p.15

In molti articoli non viene lasciato spazio ad alcun dubbio: la Torre di Guardia deve essere accolta come proveniente da Geova. Si è anche affermato che possiamo avere più fiducia di quella che aveva Noè, che parlò personalmente con Dio. Le seguenti citazioni spingono il lettore a pensare che la Torre di Guardia contenga l’opinione infallibile di Dio. Come può essere allora fallibile?

“Lo Spirito Santo, lavorando attraverso l’organizzazione di Dio, ci aiuterà anche a guadagnare una meravigliosamente chiara comprensione di ciò che Geova ha in serbo per coloro che lo amano. Dopo aver spiegato che le persone di spicco di questo sistema di cose non possono capire i propositi di Dio, Paolo scrisse: “E’ a noi che Dio le ha rivelate per mezzo del suo spirito.”” – La Torre di Guardia del 15 agosto 1993 p.11

“… Il cibo spirituale provveduto da Dio attraverso lo schiavo fedele.” – La Torre di Guardia del 15 novembre 1992 p.20

“Oggi, Geova fornisce istruzioni attraverso “lo schiavo fedele” (Luca 12,42)” – Prestate attenzione a voi stessi e a tutto il gregge p.13

“UN SECOLO DI GUIDA DIVINA – Nell’anno 1970 un secolo era passato da quando Charles Taze Russell e un paio di collaboratori iniziarono a riunirsi per un serio e onesto studio della Scrittura. Attraverso tutti questi decenni, i servitori di Geova hanno goduto dell’illuminazione spirituale e della guida divina” – Annuario 1975 p.245

“Il punto è che i cristiani hanno implicita fiducia nel loro Padre celeste, non mettono in discussione ciò che egli dice loro attraverso la sua Parola scritta e l’organizzazione. Le cose funzionano bene per coloro che, in questo modo e con fiducia, vanno avanti con il modo di fare le cose di Dio. Per esempio, Geova, attraverso la sua organizzazione, ha da anni messo in guardia il suo popolo sugli effetti nocivi del consumo di tabacco e coloro che hanno ascoltato questi consigli ne hanno beneficiato sia fisicamente che spiritualmente.” – La Torre di Guardia del 15 luglio 1974 P.441

“Quelli che credono che Dio usa La Torre di Guardia come mezzo per comunicare al suo popolo, o per richiamare l’attenzione sulle sue profezie, dovrebbero studiare La Torre di Guardia con gratitudine di cuore e dare Geova Dio e Cristo Gesù, non a qualche uomo, tutto l’onore e il credito.” – La Torre di Guardia del 1 gennaio 1942 p.5

“Il cristiano ora ha molto più su cui basare la sua fede di quanto ne avesse Noè (per quanto le Scritture rivelano) nel confidare in un diluvio.” – La Torre di Guardia del 1 aprile 1923 p.106

Nomine in posizioni di autorità

Viene detto che lo Spirito Santo sia direttamente coinvolto nelle nomine.

“Per esempio, gli anziani sono costituiti dallo spirito santo. (Atti 20:28) Ma non tutti i cristiani unti con lo spirito prestano servizio come sorveglianti nella congregazione. Cosa dobbiamo dedurre da questo? Semplicemente che lo spirito di Dio opera in modi diversi sui componenti della congregazione.” – La Torre di Guardia 15 Dicembre 2011 p.25

“Innanzitutto lo spirito santo spinse gli scrittori biblici a riportare i requisiti necessari per essere anziani e servitori di ministero. … In secondo luogo, coloro che sono coinvolti nella raccomandazione e nella nomina di un fratello pregano in maniera specifica perché lo spirito di Geova li guidi nel valutare se soddisfa i requisiti scritturali in misura ragionevole. Infine, il fratello che viene raccomandato deve manifestare il frutto dello spirito santo di Dio nella sua vita (Gal. 5:22, 23). Ogni aspetto del processo di nomina, quindi, chiama in causa lo spirito di Dio.” – La Torre di Guardia 15 Novembre 2014 p.28

Allo Spirito Santo viene accreditata la nomina di persone per “privilegi” all’interno della congregazione. Per esempio, la nomina di un anziano viene raccomandata dal corpo degli anziani e messa davanti al sorvegliante che “analizza attentamente e in preghiera le raccomandazioni” (La Torre di Guardia del 15 novembre 2014 p.29).

“Il nostro Condottiero si serve di questo Corpo Direttivo per nominare uomini qualificati — unti con lo spirito o no — come anziani nelle congregazioni locali. A questo riguardo, lo spirito santo, che Gesù può impiegare in virtù dell’autorità datagli da Geova, ha un ruolo chiave. (Atti 2:32, 33) Anzitutto questi sorveglianti devono soddisfare i requisiti esposti nella Parola di Dio, che è stata ispirata dallo spirito santo. (1 Timoteo 3:1-7; Tito 1:5-9; 2 Pietro 1:20, 21) Le raccomandazioni e le nomine sono fatte dopo una preghiera e sotto la guida dello spirito santo. Per di più, le persone nominate danno prova di produrre il frutto di questo spirito. …  Com’è rassicurante sapere che oggi Gesù Cristo fornisce una guida ai suoi discepoli mediante il Corpo Direttivo, lo spirito santo e gli angeli!” – La Torre di Guardia 15 Marzo 2002 p.14

“Sotto la direzione dello spirito santo, il Comitato di Filiale raccomanda uomini spirituali e maturi per servire come sorveglianti di circoscrizione e di distretto. Dopo essere stati nominati direttamente dal Corpo Direttivo, servono come sorveglianti viaggianti. I sorveglianti viaggianti presentano relazioni alla filiale. Con l’aiuto dello spirito santo e delle Scritture ispirate.” – La Torre di Guardia del 15 marzo 1990 p.20

“Viviamo anche nel momento della realizzazione finale della profezia a cui si riferiva l’apostolo Pietro nel giorno di Pentecoste (Gioele 2:28, 29; Atti 2: 16-18) Dovremmo quindi aspettarci che l’attività dello spirito santo comprenda la nomina di sorveglianti. Il Corpo Direttivo agisce in considerazione del frutto dello spirito prodotto dal candidato e in armonia con le esigenze scritte nelle Sacre Scritture scritte da uomini sospinti dallo spirito santo, e i suoi membri pregano affinchè lo spirito possa operare su di loro come Corpo Direttivo. Così oggi, come ai tempi di Paolo, si può dire che lo spirito Santo nomina sorveglianti sul gregge di Dio, che fu acquistato “con il sangue del suo proprio Figlio.”” – La Torre di Guardia 1958 15 gennaio p.45

Se lo Spirito Santo è coinvolto nelle nomine, allora ogni anziano che pecca sarà scoperto e non potrà essere nominato. Tuttavia, una parte del procedimento da mettere in atto prima di annunciare la nomina di un fratello consiste nel fargli questa domanda:

“C’è qualcosa del tuo passato, anche prima del battesimo, o della tua vita personale o familiare che ti squalificherebbe o che ti impedirebbe di accettare questa nomina? C’è qualche motivo per cui la tua nomina non dovrebbe essere annunciata alla congregazione?” – Pascete il gregge di Dio p.35

Questa domanda sconfessa qualsiasi pretesa di guida soprannaturale. Nonostante chiedano che lo spirito santo di Dio li assista nella raccomandazione, gli anziani hanno bisogno di chiedere alla persona al fine di scoprire se abbia commesso qualcosa che lo squalificherebbe.

Quando avevo 19 anni mio padre, che era “Sorvegliante che Presiede”, mi disse che quella sera, durante l’adunanza, sarebbe stato annunciato che ero stato nominato Servitore di Ministero. Mi chiese se ci fosse qualche ragione per la quale io non fossi qualificato come Servitore. Non avevo idea che mi stessero prendendo in considerazione. Ero sotto shock, dato che c’erano cose che stavo facendo per cui non avrei dovuto accettare quella nomina, ma ero anche troppo in imbarazzo a dire a mio padre che non ero qualificato. Questo mi portò via la gioia della nomina dato che mi sentivo incredibilmente in colpa quando la nomina fu annunciata.

Esempi di vita reale come questa mettono la teoria che lo spirito si coinvolto nelle nomine faccia a faccia con la realtà. Conosco personalmente numerosi esempi di fratelli nominati come anziani e servitori di ministero mentre erano coinvolti in fornicazione, adulterio e omosessualità, alcuni per oltre 20 anni. Questa è la prova che lo Spirito Santo non è coinvolto in alcun modo nelle nomine, nelle disassociazioni e nelle riassociazioni.

Alcuni di questi casi hanno coinvolto anche elementi di spicco dell’organizzazione, tra cui membri del Corpo Direttivo stesso, che si dice siano scelti direttamente da Geova.

“Questo apparve nelle questioni del 1 e 15 giugno e dimostrò in modo conclusivo che l’organizzazione di Geova doveva da quel momento in poi essere guidata e diretta dallo spirito di Geova attraverso il visibile corpo direttivo composto da quei servitori che Geova stesso avrebbe nominato.” – La Torre di Guardia del 1 giugno 1965 pagina 352

Nel corso del 1980 tre membri del Corpo Direttivo diedero le dimissioni. Raymond Franz si dimise nel 1980, raggiungendo la convinzione che la Watchtower non rappresentava il vero cristianesimo. Ewart Chitty C. si dimise nel 1980. L’Annuario del 1980 a p.258 dichiara semplicemente: “L’anno scorso Ewart Chitty C. si è dimesso, quindi al momento ci sono 17 membri di questo corpo.” Le dimissioni non furono a causa di apostasia, ma per condotta omosessuale avuta prima della sua nomina a membro del Corpo Direttivo

Nel 1984 si dimise Leo Greenlees. Anche se non vi è alcuna dichiarazione scritta, venne fatto il seguente annuncio durante la colazione alla Bethel di  Brooklyn:

“Si informa la famiglia Betel che Leo Greenless non è più un membro della famiglia Betel e la questione è chiusa.” – Vedi Apocalypse delayed: the story of Jehovah’s Witnesses (University of Toronto Press. Second Edition Reprinted 1999) M James Penton p.393)

Anche questo fu per condotta omosessuale prima della sua nomina e per le accuse contro Greenlees arrivate da Mark Palo. Una vaga indicazione di ciò che accadde apparve nella Torre di Guardia.

“E’ scioccante come anche alcuni che sono stati membri di primo piano nell’organizzazione di Geova abbiano ceduto a pratiche immorali, tra cui l’omosessualità, lo scambio di mogli e le molestie ai bambini.” – La Torre di Guardia del 1 gennaio 1986 p.13

E’ improbabile che “Geova stesso” abbia nominato persone nelle posizioni più importanti della sua organizzazione terrena mentre si erano macchiati di tali peccati prima della loro nomina.

Disassociazione

Viene detto che i trasgressori vengano disassociati sotto la guida dello spirito santo. Un comitato giudiziario, composto generalmente da 3 anziani, deciderà al riguardo, dopo una preghiera per chiedere la guida dello spirito di Dio.

“L’udienza giudiziaria deve iniziare con una preghiera in presenza dell’imputato. Il comitato giudiziario dovrebbe cercare la sapienza di Geova attraverso la preghiera in qualsiasi momento durante le loro deliberazioni private.” – Pascete il gregge di Dio p.89

Viene detto che la disassociazione comprenda la guida angelica.

“In più, gli angeli di Geova possono guidare le cose in modo che chiunque fa inciampare altri venga allontanato dal popolo di Geova.” – La Torre di Guardia 1 Marzo 2007 p.24

Se lo Spirito Santo è coinvolto, allora le disassociazioni sono sempre giuste. Ci sarà una rivelazione dei peccatori, così come Giosuè scoprì il furto di Acan sotto la direzione di Geova.

Nonostante le pretese di guida divina, il manuale degli Anziani fornisce una procedura per cui, se gli anziani sono in disaccordo sulla colpa di una persona, deve essere presa una decisione a maggioranza.

“In generale, quelli che servono in un comitato giudiziario dovrebbero cercare di essere unanimi nelle loro decisioni. Le differenze di opinione di solito possono essere risolte attraverso la discussione a fondo di questioni come comitato, ricercando nelle Scritture e nelle pubblicazioni, pregando per avere saggezza e guida e anche chiedendo consulenza ad un anziano esperto al di fuori della congregazione. Tuttavia, se il comitato non riesce a raggiungere una decisione unanime, la minoranza deve dare sostegno alla decisione presa dalla maggioranza.” – Pascete il gregge di Dio p.95

Questa è un’ammissione del fatto che gli anziani non sono guidati dallo spirito, dopo tutto, ma presentano semplicemente le loro opinioni personali.

La procedura per la disassociazione prevede anche un processo di appello. Questo è un’indicazione che la Watchtower riconosce che le decisioni dei comitati non sono dirette dallo spirito, né che ci si può fidare. Se fosse guidato dallo spirito, allora la decisione del primo gruppo di anziani sarebbe sempre corretta.

L’esempio contrario è la riassociazione di trasgressori persistenti nei loro peccati. Disassociati che considerano la Società Watchtower una setta hanno formulato il loro ritorno tramite chat su Internet e sono stati riassociati, solo per poter continuare ad associarsi liberamente con i membri della loro famiglia o per tentare di aiutarli a lasciare la Societa Watchtower. (Per esempio, Going Undercover to Rescue My Daughter – J Sage Nancy, 2006)

Maggioranza dei 2/3

Le decisioni nel corpo direttivo del I secolo erano sempre unanimi.

“Fu convocata un’adunanza, in cui alcuni a quanto pare si espressero in favore della circoncisione, mentre altri sostennero il punto di vista opposto. … Dopo aver ascoltato tutte le testimonianze pertinenti, il corpo direttivo decise all’unanimità che non c’era bisogno che i cristiani gentili si circoncidessero e si sottoponessero alla Legge mosaica” – La Torre di Guardia 15 marzo 2003 p.22

Oggi il Corpo Direttivo ha bisogno solo di una maggioranza dei 2/3 per stabilire una nuova dottrina.

“Nel corso di una sessione di tre settimane più tardi, 30 aprile [1975], il presidente Knorr ci sorprese presentando una mozione per cui da quel momento in poi tutte le questioni fossero decise a maggioranza dei due terzi dei membri attivi.” – Crisi di coscienza (Commento Press Quarta Edizione 2004) Ray Franz p.85

“Un fattore importante nelle decisioni del Corpo è stata la regola della maggioranza dei due terzi. Questo ha prodotto alcuni effetti strani, a volte. La regola era che una maggioranza dei due terzi (dei membri attivi) fosse necessaria per presentare una mozione. Io personalmente apprezzavo il fatto che questo permetteva ad un membro di votare in modo diverso dalla maggioranza o semplicemente di astenersi senza sentire che, in effetti, stava esercitando un “potere di veto”. Su questioni minori, anche quando non ero completamente d’accordo, io generalmente votavo con la maggioranza. Ma quando i problemi colpivano veramente la mia coscienza mi sono trovato spesso in minoranza – di rado da solo, ma spesso con un solo, due o tre membri che esprimevano obiezioni di coscienza e non votavano a favore della mozione.” – ibid p.115

“Pensate a cosa potrebbe accadere a causa della regola della maggioranza dei due terzi: se dei quattordici membri presenti, nove fossero a favore della rimozione di un motivo di disassociazione e solo cinque favorevoli al suo mantenimento, la maggioranza non sarebbe sufficiente ad approvare la modifica. Pur essendo una chiara maggioranza, nove non sono una maggioranza dei due terzi. (E anche se fossero dieci a favore del cambiamento non sarebbe ancora sufficiente, dato che anche se sarebbero la maggioranza dei due terzi dei quattordici presenti, la regola è che la maggioranza dei due terzi deve essere del totale dei membri attivi, che durante la maggior parte del tempo furono diciassette)”- Ibid p.116 

Vedi anche In Search of Christian Freedom (Commentary Press Fourth Edition 2002) Ray Franz pp.268-269 – Click here for scan

Se alcuni membri del Corpo votano per un cambiamento, e alcuni contro, chi sono quelli che non sono diretti da Dio? Questo aiuta a spiegare perché la dottrina può cambiare nel tempo, dato che cambiano i membri del Corpo Direttivo. I cambiamenti dottrinali non sono “nuova luce” da Geova, ma piuttosto il risultato di nuovi membri del Corpo Direttivo aventi opinioni diverse da quelli che hanno sostituito.

Conclusioni

La Watchtower afferma che solo i Testimoni di Geova ricevono lo spirito santo.

“Per ricevere lo spirito santo bisogna essere in connessione al canale di comunicazione di Dio. Come al tempo di Gesù e gli apostoli ricevere lo spirito dipendeva dal restare in contatto con il canale di Dio sulla terra, così avviene oggi. I fatti dimostrano che questo canale è la società del Nuovo Mondo dei Testimoni di Geova.” – La Torre di Guardia 1 Aprile 1962 p.15

Il Corpo Direttivo fa affermazioni ardite quando dice che lo spirito santo lo guida per interpretare la Bibbia in modo corretto e per nominare gli uomini.

“Il cristiano maturo … Ha invece completa fiducia nella verità rivelata da Geova Dio per mezzo di suo Figlio, Gesù Cristo, e dello “schiavo fedele e discreto”.” – La Torre di Guardia 1 Agosto 2001 p.14

Rivendicare che Geova riveli la verità attraverso la Schiavo equivale a dichiarare apertamente di essere ispirati.

In totale contraddizione, il Corpo Direttivo dice che lo Spirito Santo non dirige l’Organizzazione in modo da avere un’interpretazione infallibile della Scrittura. La precisione evidentemente non è più necessaria per Dio, anche se lo era nei tempi biblici. Se la “Verità” può cambiare costantemente, perché è così importante seguire questi leader senza guida e non i leader senza guida di un’altra organizzazione simile? È illogico pretendere totale obbedienza, sostenere che le proprie direttive devono essere seguite come “la voce di Dio”, ma ammettere che si potrebbero commettere errori.

Le pubblicazioni della Watchtower affermano chiaramente che Geova ha guidato:

  • persone imperfette a scrivere infallibilmente la Bibbia
  • gli apostoli del primo secolo a dare linee guida infallibili nel dirigere le prime congregazioni cristiane
  • il Corpo Direttivo a provvedere La Torre di Guardia nel nostro tempo, ma questa volta l’Organizzazione di Dio è guidata con la possibilità di errori

Geova è sempre stato in grado di fornire informazioni infallibili, anche se gli umani utilizzati erano fallibili. Quando lo Spirito Santo ha diretto i seguaci di Geova, le dichiarazioni registrate sono sempre state precise. Non c’è spazio per insegnamenti erronei se un’organizzazione fa l’affermazione che Geova la dirige e che è l’unico vero provvedimento di Dio per la verità e la salvezza. Lo Spirito Santo non dirige un’organizzazione che sostiene di essere fallibile.

Gli errori rendono evidente che lo Spirito Santo non guida la dottrina della Watchtower più di quanto faccia in qualsiasi altra religione, ne è coinvolto nelle nomine. Tenetelo a mente quando approfondite la realtà sulla “Verità” della Watchtower.


Fonte del materiale: http://www.jwfacts.com/watchtower/directed-by-holy-spirit.php#fn3

Annunci