Vita e Amore oltre la Watchtower: liberarsi dalla trappola degli abusi emotivi

Emotional-abuse.jpg

Organizzazioni e individui narcisistici utilizzano le stesse tattiche nei loro tentativi di controllo

By Sarah Mills

Di recente ho avuto il piacere di unirmi ad un gruppo di supporto Facebook per ex-Testimoni di Geova donne. Leggendo i post, ho notato due fenomeni interessanti.

Il primo che ho notato sono le citazioni e i meme per incoraggiare le donne e aiutarle a riprendersi dall’indottrinamento settario. Erano gli stessi che avevo visto su altri forum a cui avevo aderito dedicati al recupero da relazioni violente. Il secondo erano i post scritti dalle stesse donne del gruppo. Molte erano rimaste coinvolte in relazioni romantiche abusanti, sia psicologicamente che di altro genere. La similitudine non era una coincidenza.

Non sorprende che la vulnerabilità – a causa di una natura empatica, una necessità di stabilità o comunità o una storia di abusi – renda soggetti alla manipolazione. Lo stessa cosa vale sia che una persona sia vittima di una religione coercitiva che di un partner coercitivo. Ma c’è un ulteriore livello per coloro che sono già state vittime della prima. Direi che essere donne in una religione abusante ci predispone a soccombere alle tattiche impiegate da partner psicologicamente abusanti ed emotivamente violenti. Questa osservazione non intende in alcun modo colpevolizzare neanche solo parzialmente le vittime, ma solo cercare di spiegare come le persone sfruttatrici scelgono le loro prede. Spesso sono le nostre migliori qualità a renderci così attraenti per loro.

Anche se questo tipo di abuso non conosce sesso e anche gli uomini possono, e succede, ritrovarsi vittime di abusi emotivi, le donne devono affrontare una dimensione aggiuntiva di controllo coercitivo in una religione come i “Testimoni di Geova“, in cui ci si aspetta che siano deferenti non solo verso l’organizzazione, ma anche verso i loro mariti. L’unico modo per liberarsi da questo ciclo di abusi è quello di potenziare noi stessi con la conoscenza districando la complessa rete di strategie utilizzate dagli abusatori ed esaminando il modo in cui questo trattamento è razionalizzato dalle loro vittime.

In questo articolo farò spesso riferimento all’abuso narcisistico, in quanto è molto simile alla manipolazione calcolatrice, intenzionale e di sfruttamento che un’organizzazione coercitiva come la Watchtower utilizza nella sua retorica. Userò anche la parola “vittima” per chiarezza e semplicità, ma coloro che hanno subito abusi psicologici sono molto più di questa parola. Sono sopravvissuti, induriti e forgiati in un crogiolo destinato alla distruzione della loro salute mentale, della loro autostima, fiducia e speranza. E non è un’esagerazione dire questo.

Continua a leggere

Annunci

Come lasciare tuo marito con la benedizione di Dio in 3 semplici mosse

banner.png

By Ex-JW Sisters

In un precedente articolo avevo discusso dei tre motivi per cui la Watchtower consente la separazione dal coniuge. Ho pensato molto a questo dopo averlo scritto e credo che valga la pena spendere un po’ più di tempo sull’argomento, in quanto fa luce su come vengono considerate le donne all’interno dell’organizzazione.

Per riassumere, i tre motivi sono:

  • Adulterio
  • Il coniuge non provvede materialmente alla famiglia
  • Il coniuge mette a seriamente a rischio la tua spiritualità

Continua a leggere

La vita usa e getta di una moglie Testimone di Geova

banner-new.jpg

Questa settimana è stata pubblicata l’Edizione Studio della rivista La Torre di Guardia di Dicembre 2018. A pagina 10 c’è un articolo che verrà studiato dai Testimoni di Geova alla loro adunanza durante la settimana 11-17 Febbraio 2019. Ti starai chiedendo perché sto segnalando questo articolo. Questo articolo è studiato per spiegare la posizione dei Testimoni di Geova riguardo la santità del matrimonio. Quello che potrebbe sembrare un argomento piuttosto innocuo contiene, tuttavia, un messaggio molto sinistro e pericoloso che potrebbe letteralmente costare la vita ad alcuni Testimoni di Geova.

Continua a leggere

Trapelato un sorprendente video sulle regole sessuali per i Beteliti Watchtower

087a6cbeefc852292e76e274fd2bbcbe-300x300

Un cuscino: una seducente minaccia che sembra corrompere molti Beteliti

Due video ufficiali dei Testimoni di Geova assolutamente sbalorditivi sono appena trapelati.

Destinati al personale dei vari quartier generali della religione in tutto il mondo, conosciuti all’interno della religione come “Betel”, i due video espongono in maniera estremamente dettagliata una serie di norme e regolamenti relativi all’abbigliamento, al sesso e alla masturbazione alla quale tutti i lavoratori della Betel devono obbedire.

Uno dei video è destinato agli uomini ed è presentato da un membro di alto rango dei Testimoni, Gary Breaux. L’altro è destinato alle donne ed è presentato da un altro membro di alto rango, Ralph Walls.

Al momento, puoi vedere alcuni estratti dal seguente video del fondatore di JW Survey Lloyd Evans. Da quello che so i video completi saranno resi disponibili nel prossimo futuro. Modificheremo questo articolo con ulteriori informazioni non appena possibile.

Continua a leggere

La Watchtower dice: attenti al pericolo delle donne che cantano istruzioni agli uomini!

negotiate-angry-spouse-300x200

Una raffigurazione dello scenario da incubo che apparentemente provoca un brivido di paura lungo la schiena del Corpo Direttivo

C’è una cosa conosciuta come Legge di Poe.

Se non ne hai mai sentito parlare, è un adagio usato per descrivere una situazione in cui una persona o un’organizzazione è diventata così assurda nelle proprie azioni o parole che è diventata indistinguibile da una parodia satirica di quella stessa persona o organizzazione.

La Watchtower ha apparentemente scelto di iniziare il 2018 diventando un esempio parlante ambulante della Legge di Poe, con l’articolo di studio di Novembre 2017, che tutte le congregazioni dei Testimoni di Geova hanno studiato lo scorso fine settimana. In un articolo, che parla dell’uso del canto nell’adorazione, il seguente commento è riportato nel paragrafo 17 (solo per l’edizione inglese, ndr):

Il cambiamento del titolo “Custodisci il tuo cuore” in “Salvaguardiamo il nostro cuore” è stato molto premuroso. Perché? Tra il pubblico alle nostre adunanze, assemblee e congressi ci sono molte persone nuove, interessati, giovani e sorelle che cantando quelle parole verrebbero messe nella posizione scomoda di dire agli altri cosa fare. Quindi il titolo e i testi sono stati modificati.

Ora, questo è balzato alla mia attenzione quando l’ho visto nel forum di ex-TdG reddit, che è una community online nella quale molti ex-TdG possono riunirsi, sostenersi a vicenda e discutere di problemi relativi alla vita come TdG ed ex-TdG.

La mia reazione onesta quando ho letto quel passaggio per la prima volta è stata: “Oh, questa è un parodia divertente da parte di qualcuno che prende in giro il tipo di sciocco, stupido sessismo che il Corpo Direttivo potrebbe mettere in una Torre di Guardia se solo fosse solo un po’ più folle di quanto non sia in realtà. Hahaha! Bravi ragazzi!

Poi ho guardato di nuovo.

E mi sono reso conto che in realtà proveniva da un vero articolo di studio Torre di Guardia, che veniva studiato nella vita reale, dai Testimoni di Geova della vita reale, perché veramente l’organizzazione Watchtower aveva scritto un tale articolo e cambiato la canzone.

E mi sono cadute le braccia!

Continua a leggere