La Watchtower per molto tempo ha detto che il numero della classe degli unti, 144.000, era stato raggiunto nel 1935. Da allora, il numero dei Testimoni di Geova unti ha cominciato a diminuire. Nel 2007, è stato ammesso non vi è alcuna base scritturale per la dottrina del 1935, dopo che il numero di coloro che mangiano il pane e il vino alla Commemorazione aveva iniziato ad aumentare.

 

memorial-partakers-2005

Una dottrina importante per i Testimoni di Geova è quella dei 144.000. Questo piccolo numero rappresenta il numero totale di esseri umani che saranno ammessi in cielo. Quelli dei 144.000 che vivono oggi sulla terra oggi sono chiamati il Rimanente.

“Oggi, solo un rimanente dei 144.000 è in vita sulla terra” – Adoriamo il solo vero Dio

I componenti del Rimanente sono gli unici che sono autorizzati a partecipare alla Commemorazione, cioè mangiare il pane e vino, nonostante questo sia in palese disprezzo delle parole Gesù, che disse che la vita eterna è subordinata a partecipare a questi emblemi in memoria di lui.

Giovanni 6:53-57 Quindi Gesù disse loro: “Verissimamente vi dico: Se non mangiate la carne del Figlio dell’uomo e non bevete il suo sangue, non avete vita in voi. Chi si nutre della mia carne e beve il mio sangue ha vita eterna, e io lo risusciterò nell’ultimo giorno; poiché la mia carne è vero cibo, e il mio sangue è vera bevanda. Chi si nutre della mia carne e beve il mio sangue rimane unito a me, e io unito a lui. Come il Padre vivente mi ha mandato e io vivo a motivo del Padre, così chi si nutre di me vivrà anche lui a motivo di me.

“Dal momento che la condivisione del pane e del vino passato durante la Commemorazione comporta tutto questo, sarebbe ovviamente inadeguato partecipare per coloro che hanno la speranza terrena . Prendere gli emblemi significherebbe qualcosa che non è vero riguardo a loro. Pertanto, essi non partecipano, anche se assistono alla Commemorazione in qualità di rispettosi osservatori” – La Torre di Guardia del 15 Febbraio 2006

La diminuzione del numero del Rimanente è stata utilizzata come prova che la fine stava per verificarsi:

Sei convincenti prove che siamo negli ultimi giorni … In sesto luogo, il numero di unti discepoli di Cristo sta diminuendo , anche se alcuni saranno evidentemente ancora sulla terra quando inizierà la grande tribolazione. La maggior parte sono piuttosto anziani, e nel corso degli anni il numero di coloro che sono unti è andato a diminuire”  – La Torre di Guardia del 15 gennaio 2000

“Negli ultimi sette anni, 1974-1980 incluso, i Testimoni di Geova hanno fatto progressi. La loro crescita è in buona salute. Solo dei partecipanti alla Commemorazione c’è stato un graduale declino, che è in accordo con le aspettative della Scrittura”. – Annuario dei testimoni di Geova 1981

È questo comunque ciò che è accaduto al numero degli Unti nel corso degli anni? I grafici che seguono dimostrano il contrario.

pubchart

pubchart (1)

pubchart (2)

Piuttosto in contrasto con le aspettative e gli insegnamenti del Corpo Direttivo, dopo una rapida diminuzione iniziale, il numero di Unti è rimasto costante per quasi 40 anni. Dal 2007 vi è stato invece un aumento. A ciò ha fatto seguito la rimozione del 1935 come data di termine della chiamata celeste, con l’affermazione “non possiamo fissare una data precisa per il termine della chiamata dei cristiani alla speranza celeste” (La Torre di Guardia del 1 maggio 2007).

Nonostante la Watchtower metta in dubbio la leggittimità dei nuovi Unti e li descriva come potenzialmente emotivamente disturbati, il numero continua ad aumentare.

“CHE DIRE DEL NUMERO DI COLORO CHE PRENDONO GLI EMBLEMI?

Negli ultimi anni c’è stato un aumento nel numero di coloro che prendono gli emblemi alla Commemorazione della morte di Cristo. Questo costituisce un’inversione di tendenza rispetto a ciò a cui avevamo assistito per diversi decenni. Dovremmo essere preoccupati per questo aumento? No. Vediamo perché.“Geova conosce quelli che gli appartengono” (2 Tim. 2:19). Chi fa il conteggio di coloro che prendono gli emblemi alla Commemorazione non può sapere quanti abbiano realmente la speranza celeste. Il numero di quelli che prendono gli emblemi include anche coloro che credono erroneamente di essere unti. Alcuni avevano iniziato a prendere gli emblemi, ma in seguito non li hanno più presi. Altri potrebbero avere disturbi mentali o emotivi che li portano a credere che regneranno con Cristo in cielo. Per questi motivi il numero di quelli che prendono gli emblemi non rispecchia in modo preciso il numero degli unti ancora sulla terra.” – La Torre di Guardia Edizione Studio Gennaio 2016 pag.25,26

“Partecipanti alla Commemorazione. È il numero di cristiani battezzati che in tutto il mondo prendono gli emblemi alla Commemorazione. Questo dato rappresenta il numero di unti sulla terra? Non necessariamente. Per diversi motivi, fra cui precedenti convinzioni religiose o magari instabilità mentale o emotiva, alcuni potrebbero erroneamente credere di avere la chiamata celeste. Non abbiamo modo, perciò, di sapere il numero esatto di unti sulla terra, né ne abbiamo bisogno.” – La Torre di Guardia 15 Agosto 2011 pag.22

“Nel corso degli anni alcuni, anche da poco battezzati, hanno improvvisamente cominciato a partecipare alla Commemorazione. In un certo numero di casi, dopo un po’ hanno riconosciuto che questo è stato un errore. Alcuni hanno riconosciuto che partecipavano come risposta emotiva ad un malessere fisico o mentale . Ma sono arrivati a capire che in realtà non sono stati chiamati alla vita celeste. Ci sono tutte le ragioni per credere che il numero di unti continuerà a diminuire dato che con l’età avanzata e a causa di imprevisti possono terminare la loro vita terrena” – La Torre di Guardia del 15 agosto 1996

L’ironia di tali dichiarazioni è che i membri del Corpo Direttivo della Watchtower sono tutti Unti e ognuno di loro è stato “chiamato” dopo il 1935.

Quando termina la chiamata celeste?

Russel: nel 1881Thy Kingdom Come p.362

Rutherford: nel 1931“Let God be True” 1946 ed. p.298

Knorr: nel 1935Watchtower 2007 May 1 p.30

Corpo Direttivo attuale: Non lo sappiamoWatchtower May 1 2007 p.31

Per oltre 70 anni è stato dichiarato che i 144.000 posti erano stati completamente assegnati nel 1935.

“Logicamente, la chiamata del piccolo gregge andrà a finire quando il numero sarà in fase di completamento, e la prova è che il raduno generale di quelli appositamente benedetti si è conclusa nel 1935” – La Torre di Guardia del 15 febbraio 1995

Se qualcuno dopo il 1935 affermava di essere unto veniva detto essere stato scelto in sostituzione di un Unto che aveva peccato e quindi non era più degno del cielo.

“Per 19 secoli c’era solo una chiamata, quella celeste, e Geova molto selettivo nei riguardi di chi dovrà servire con Suo Figlio per governare. Molti sono invitati, ma solo pochi eletti (Matteo 22 : 2 , 14) Con il tempo sarebbe stato raggiunto il numero prescritto, ma limitato, di 144.000. Dopo questo nessuno sarebbe più stato unto dallo spirito santo a testimonianza che aveva la speranza celeste, a meno che, in un raro caso, l’ infedeltà di uno dei rimanenti ‘eletti’ avesse reso necessaria una sostituzione” – La Torre di Guardia del 15 febbraio 1982

Il 2005 è stato il 70° anno da quando la chiamata doveva essere terminata. Dal momento che una persona non può diventare Unto finchè non si battezza, un giovane che si fosse battezzato all’età di 15 anni nel 1935 avrebbe avuto nel 2005 circa 85 anni. Nel 2005, solo un piccolo numero di quelli del 1935 erano ancora vivi, e quindi la maggior parte degli Unti dovevano per forza essere sostituzioni.

Ci sono una serie di buchi nella dottrina che la chiamata celeste si sia chiusa nel 1935. Tanto per cominciare non vi è assolutamente alcuna base scritturale per dichiarare che la chiamata doveva terminare, per non parlare specificamente del 1935 o qualsiasi altro anno. Nessuno del Corpo Direttivo era nato prima del 1935. Inoltre, non vi è stata alcuna diminuzione dei partecipanti alla Commemorazione in oltre 35 anni. Ciò ha portato la Watchtower finalmente ad ammettere che questa dottrina non ha mai avuto alcun fondamento.

“D’altro canto, nel corso degli anni, alcuni cristiani battezzatisi dopo il 1935 hanno ricevuto la testimonianza di avere la speranza celeste. (Romani 8:16, 17) Pare quindi che non si possa determinare con precisione la data in cui termina la chiamata dei cristiani alla speranza celeste.

Come dovrebbe essere visto chi ha concluso nel suo cuore che ora è unto e inizia a prendere gli emblemi alla Commemorazione? Non lo si dovrebbe giudicare. È una questione che riguarda lui e Geova.” – La Torre di Guardia 1 Maggio 2007 pag.30,31

Il numero di maggio della Torre di Guardia viene pubblicato prima della Commemorazione, e quindi questa affermazione è stata fatta in tempo per avere un rilevante effetto sui partecipanti alla Commemorazione del 2007.

Eppure, nonostante tutto quanto sopra, la Torre di Guardia ancora forniva l’indicazione nel 2009 che:

“… nel corso dei decenni il numero degli unti sulla terra è diminuito …” – La Torre di Guardia 15 Febbraio 2009 pag.27,28 par.14

Alla luce dei grafici di cui sopra, che cosa vuole dire la Watchtower con questa affermazione dubbia? Pur ammettendo che la chiamata non si è chiusa nel 1935,  la Watchtower sembra determinata ad incoraggiare i suoi membri a credere che la fine sia molto vicina annunciando che il numero degli Unti è in calo, anche se i partecipanti in realtà NON sono “diminuiti nel corso dei decenni”.

E’ solo questione di tempo prima che le dottrine della grande folla e dei 144.000 vengano revisionate. Come discusso qui, il concetto che solo 144.000 vanno in cielo è errato. Dire che nei 2000 anni dalla morte di Gesù ci sono stati solo 144.000 veri cristiani, di cui un terzo in pratica sono seguaci della Società Watchtower, è presuntuoso, nella migliore delle ipotesi . Allo stesso modo, anche la dottrina Watchtower per quanto riguarda la grande folla e le altre pecore non è scritturale  Il gran numero di Testimoni che lasciano l’organizzazione e il crescente numero di partecipanti alla Commemorazione è un’indicazione che i membri non hanno più fiducia nelle dottrine della Watchtower.

E’ logico che il numero di quelli che dichiara di essere unto è aumentato una volta che la restrizione sulle nuove chiamate è stata tolta. Gesù disse di mangiare il pane e il vino come ricordo del suo sacrificio e disse ai suoi seguaci “Continuate a far questo in ricordo di me“(Luca 22 : 15-19). Alcuni Testimoni si sono sentiti in difficoltà concludendo che non prendere gli emblemi durante la Commemorazione significhi rifiutare il sacrificio di riscatto. Inoltre, il Nuovo Testamento mostra che un seguace di Gesù ha bisogno di essere unto o nascere di nuovo per entrare nel regno.

Giovanni 3:3 Rispondendo, Gesù gli disse:”Verissimamente ti dico: A meno che uno non nasca di nuovo, non può vedere il regno di Dio”.

Anche se la Watchtower cerca di respingere questa idea sulla base della dottrina che la maggior parte dei moderni cristiani appartengono alla terrena Grande Folla, questa dottrina si basa su un fondamento traballante che crolla al minimo esame.

La dottrina che solo 144.000 vadano in cielo, e la pretesa che questo numero è stato completato nel 1935, porta alla mente le parole di condanna di Gesù verso i farisei:

Matteo 23:13 Guai a voi, scribi e farisei, ipocriti! perché chiudete il regno dei cieli davanti agli uomini; poiché voi stessi non entrate e non lasciate entrare quelli che stanno per entrare

E’ difficile non fare un parallelo con gli insegnamenti del Corpo Direttivo della Watchtower.

Fonte del materiale: http://www.jwfacts.com/watchtower/memorial-partakers.php

Annunci