Come la mia vita è cambiata in meglio da quando ho lasciato i Testimoni di Geova

Screen-Shot-2016-07-08-at-22.34.13-300x300Riproponiamo alcuni articoli di interesse comune che magari sono passati inosservati o a beneficio dei nuovi lettori del blog.


Dal momento che lo scorso anno ho deciso di andare via dai Testimoni di Geova (JW), ci sono stati molti cambiamenti nella mia vita.

Alcuni di questi cambiamenti, come essere evitato e messo da parte da familiari e amici, sono stati difficili da affrontare. Tuttavia, quando si parla di cosa succede quando si lasciano i Testimoni di Geova, sento che è importante condividere anche il lato più positivo della vicenda .

Pur dovendo affrontare la manipolazione emotiva che la politica dell’ostracismo di questa religione infligge su coloro che se ne vanno, ci sono diversi motivi per cui la mia vita è ora molto più felice e appagante .

Ecco cinque modi in cui la mia vita è migliorata da quando ho deciso di lasciare la religione dei Testimoni di Geova.

Continua a leggere

Annunci

Non sono ammesse ragazze – Crescere come una Testimone di Geova

no_girls_allowed

La Leadership dei Testimoni di Geova – Le donne non possono farne parte

Riproponiamo alcuni articoli di interesse comune che magari sono passati inosservati o a beneficio dei nuovi lettori del blog.


Non sono ammesse ragazze – un tema comune in tutta la mia infanzia. Cresciuta con cugini maschi più grandi, ho dovuto presto imparare a difendermi da sola. Ho combattuto con le unghie e con i denti per il mio posto nella stanzetta dei videogiochi, anche solo per guardare loro giocare. Solo per sentirmi parte del gruppo.

Le regole a cui dovevo sottostare per stare li erano semplici: stare seduta, stare zitta e non lamentarmi. Ah, e per favore, portaci patatine e soda quando te lo chiediamo.

Quello che mi stupisce è che non è mai stato permesso a questa bambina di crescere. Secondo Geova, questo è il ruolo a cui ero destinata per il resto della mia vita:

Stai seduta

Stai zitta

Non ti lamentare

E’ un “privilegio” che ti viene concesso fare le cose per noi quando te lo chiediamo. Ma non otterrai mai il joypad. Non verrà mai il tuo turno di giocare. Non è divertente guardare noi che giochiamo?

Continua a leggere