Non sarai resuscitato

Non sono un grande fan della fantascienza, ma mi diverto quando è fatta bene. Due film che mi vengono in mente sono Multiplicity e Blade Runner. Uno è una commedia e l’altro un film d’azione.

multiplicity.jpg

In Multiplicity (Mi sdoppio in 4, nella versione italiana), un uomo oberato di lavoro (Doug) clona se stesso. Il clone (soprannominato “Due”) si rivela essere un’esatta replica adulta (!). Due ha tutti i ricordi di Doug e inizialmente è convinto che sia Doug il clone. E’ naturale, lui è convinto di essere Doug. Tuttavia, nella mente di Doug non c’è dubbio che Due non sia lui.

blade_runnerIn Blade Runner, un androide riceve i ricordi di una giovane donna. L’androide crede che i ricordi siano del suo passato e non sa di essere un androide. Tuttavia, la donna i cui ricordi sono stati impiantati nell’androide sa che l’androide non è lei.

Perché ho parlato di questi film quando l’argomento è la resurrezione? A motivo del modo in cui la Watchtower descrive il processo della resurrezione. Lasciate che vi spieghi.

soulLa Watchtower sostiene che non esiste un’anima immateriale e immortale che è il “vero te“. Nella sua dottrina, la parola “anima” si riferisce al corpo umano fisico che contiene la “forza vitale” impersonale che lo anima. Sostiene anche che Dio creerà un corpo nuovo per i risorti.

Alla fine, chiunque muore prima di Armaghedon (sia i giusti che gli ingiusti) verrà risuscitato nel Millennio che seguirà (beh, non noi apostati, ma tutto il resto del genere umano).

resurrection_full.jpg

Resurrezione della carne, Luca Signorelli

Va benissimo, tuttavia (come al solito) sorgono dei problemi con queste credenze della Watchtower. Assumiamo il peggio: muori prima di Armageddon. La morte implica che Dio ritiri la forza vitale da te. Non importa se il tuo corpo marcisce o viene cremato perché Dio creerà un nuovo corpo per te nella risurrezione. (A differenza di ciò che è raffigurato nella medievale Resurrezione della carne di Luca Signorelli).

no_spirit.png

Ok, ma che cosa “metterà” Dio in questo nuovo corpo perfetto per renderlo te? Ricorda: qui non esiste un’anima immateriale, come nella maggior parte delle altre religioni cristiane, che può essere inserita nel corpo. No; mentre eri morto non c’era un “te” cosciente che galleggiava da qualche parte. In realtà, non c’era nemmeno un “te” inconscio; avevi smesso del tutto di esistere.

Smesso del tutto di esistere“, cioè, tranne che per il ricordo di Dio su di te! Ecco la grazia salvifica. La Watchtower afferma che Dio ha conservato tutti i tuoi ricordi nella sua banca dati divina. Poi, al momento della risurrezione, infilerà questi tuoi ricordi in un nuovo corpo perfetto, ed ecco fatto: un nuovo perfetto te risorto in un perfetto nuovo mondo!

A parte il fatto che non sei TU!

Programming_Robot.jpg

Sarà un nuovo essere con i tuoi ricordi. Sarà proprio come “Due” in Multiplicity e proprio come l’androide in Blade Runner. Oh sì, questo nuovo essere su questa nuova Terra sarà convinto di essere te. Ma è una consolazione? Puoi trarre conforto dal fatto che avrai un impostore (con il tuo nome) che sarà come te, su un altro pianeta (con il nome “Terra”) per l’eternità?

Non sarai tu che verrà risuscitato.

Tu rimarrai morto, per sempre.


Link all’articolo originale: http://www.smmcroberts.net/blog/you-wont-be-resurrected/