Trasfusioni di sangue approvate dalla Watchtower

downloadLa Watchtower ed i Testimoni di Geova in generale si aggrappano ancora al mantra “niente sangue”. Come vedrete in questa sezione, questa affermazione è straordinariamente disonesta. La Watchtower ha approvato l’uso di tutti i derivati ​​dei globuli rossi, dei globuli bianchi, delle piastrine e del plasma. L’elenco dei prodotti derivati dal sangue che i Testimoni di Geova possono scegliere di utilizzare in buona coscienza è cresciuto sempre più negli ultimi tre decenni.

L’articolo che segue è molto tecnico, ma permette di vedere, in base alle evidenze, l’inconsistenza e l’irrazionalità della dottrina del divieto del sangue della Watchtower.

Un Testimone di Geova dovrebbe chiedersi se è davvero disposto a morire, un genitore dovrebbe chiedersi se è davvero disposto a sacrificare suo figlio, in base ad una dottrina mutevole e che non ha alcuna base biblica, logica e scientifica.

L’articolo verrà conservato nella sezione “AJWRB (Blood Issue)”, accessibile dal menu in alto, per poterlo facilmente consultare in seguito.

Continua a leggere

Annunci

Come si riconosce una setta?

question.jpgMolti affermano che la parola “culto” o “setta” sia un’espressione dispregiativa utilizzata per discriminare i “nuovi movimenti religiosi”.

Tuttavia, sarebbe ingenuo ignorare il significato storico e le applicazioni moderne della parola culto o setta.

Al giorno d’oggi, molti gruppi controversi che sono stati definiti culti o sette cercano di eliminare tale termine o ignorarlo.

Alcuni accademici con stretti legami a tali gruppi sono diventati niente più che apologeti, etichettando la parola “culto” come una “parola di quattro lettere”.

Tali apologeti preferiscono spesso il presumibilmente politicamente corretto termine “nuovo movimento religioso” (NRM).

Ma, storicamente, le sette sono sempre esistite e continuano ad essere parte del mondo di oggi.

Continua a leggere

Testimoni di Geova: un culto di isolamento e paura

1-1KWf3QBd3ysz3GYOUw6oFg

Una storia sul potere distruttivo delle false credenze

La riproduzione umana è così affascinante per me. Iniziamo la nostra vita come singola cellula solitaria all’interno del corpo di un altro essere umano. Quella cellula si divide più e più volte fino a formare un organismo composto da miliardi e miliardi di cellule la cui complessità è semplicemente sorprendente. Poi, quando giunge il momento, quel gruppo di cellule lascia il suo ospite per iniziare il proprio viaggio.

Alla nascita, un bel nuovo umano si unisce al mondo con il seme di una storia completamente unica al suo interno. In situazioni ideali, genitori capaci riescono a guidare quella piccola persona attraverso il complesso processo dell’istruzione e della crescita e arricchirla con le informazioni e le competenze necessarie per esprimersi pienamente e sperimentare una vita soddisfacente. Quelle prime lezioni di vita creano un effetto onda che influenzerà profondamente la vita futura di quell’essere umano.

Il mio viaggio biologico è iniziato allo stesso modo, ma i genitori che ho incontrato quando sono entrato nel mondo credevano che tutto sarebbe presto finito in un genocidio e una catastrofe mondiale. Per loro la vita non era un’occasione emozionante per esplorare il mondo, scoprire chi siamo o vedere cosa potremmo creare con le nostre capacità. Per loro la vita era una prova e la Terra era un campo di battaglia dove si combatteva una guerra contro creature demoniache e un mostro chiamato Satana.

I miei genitori erano Testimoni di Geova.

Continua a leggere