Perché un giovane padre ha lasciato i Testimoni di Geova

young-father-leaves-jw-210x210Lui credeva. Alla fine del mondo, alla missione, alla congregazione. Poi ha avuto due figli e ha lasciato i Testimoni di Geova. Per questo, Oliver Wolschke continua a pagare un caro prezzo. BY SEBASTIAN LEBER – Originally posted on Der Tagesspiegel on July 26, 2017

Un venerdì sera alla fine di marzo, assiste ad un’altra adunanza. Si siede vicino alla moglie nella penultima fila. Leggono la Bibbia, Geremia 13, cantano, viene mostrato un video in cui credenti di tutto il mondo in salotti perfettamente illuminati spiegano come l’insegnamento biblico settimanale ha cambiato la propria vita in famiglia. Una ragazza dice: “Attraverso lo studio familiare ho capito quanto felice possa essere che Geova sia il mio Dio“. Un ragazzino dice: “Lo studio familiare mi ha aiutato a non trascorrere tanto tempo con gli amici del mondo“. Il padre dice: “Anche quando sono stanco, è importante che lo studio familiare venga fatto“.

Oliver Wolschke ha difficoltà a seguire il video. Questa adunanza, a sud di Berlino, nella regione di Steglitz, in un antico palazzo vicino alla stazione di Lichterfelde-Ost, sarà l’ultima per lui e sua moglie. Non appena le loro dimissioni verranno annunciate, gli altri Testimoni di Geova, cioè tutti i loro amici e conoscenze, tutte le persone con cui hanno trascorso la vita, interromperanno i contatti con loro.

Continua a leggere

Annunci

Un video mostra i Testimoni di Geova che applaudono una ragazzina di 10 anni che ostracizza la sorella

Screenshot-2017-08-10-23.25.37-300x236I Testimoni di Geova sono stati oggetto di pesanti critiche negli ultimi anni per la loro politica dell’ostracismo. Per coloro che non conoscono l’argomento, questa religione impone che tutti i membri battezzati che danno le dimissioni dalla religione o che vengono espulsi per una violazione delle regole devono essere totalmente evitati da tutti i familiari e gli amici Testimoni.

Questo editto si estende anche ai membri della propria famiglia: i figli dovrebbero evitare i padri, ci si aspetta che le madri ostracizzino i figli e così via. Rifiutarsi di obbedire a questa politica può, nel peggiore dei casi, portare anche al proprio ostracismo. Poiché i Testimoni sono una comunità insulare, viene scoraggiato lo stringere strette amicizie con quelli al di fuori della fede, tale politica significa spesso che un ostracizzato perde letteralmente tutti quelli che ha conosciuto e amato.

Continua a leggere