I Comitati Giudiziari dei Testimoni di Geova spiegati da un ex Anziano

Prisoners could expect no mercy from the dreaded Court of Star Chamber

BY SPIKERAYNOR

Ciao, sono Fratello Anziano, ti chiamo per convocarti ad un comitato giudiziario”.

Questa situazione è una delle più grandi paure di ogni Testimone di Geova e, per molti versi, influisce drasticamente sulle scelte che fanno nella loro vita. Perché? In poche parole, l’esito di un Comitato Giudiziario potrebbe portare tutti i vostri amici e familiari ad evitarvi. Una prospettiva davvero inquietante! Perché le persone potrebbero essere convocate ad un Comitato Giudiziario e come funziona questo processo?

Io stesso ho servito come Anziano dei Testimoni di Geova per quasi 10 anni ed ho partecipato a diversi Comitati Giudiziari. Sono stato coinvolto nella disassociazione di alcune persone, con conseguente punizione dell’ostracismo da parte dei loro amici e familiari fino a quando non avessero cambiato, sempre SE l’avessero fatto, la loro “condotta peccaminosa”. Sto adesso condividendo la mia esperienza e conoscenza per cercare di riparare ai torti che ho commesso come agente di quella che, come ora mi rendo conto, è niente più che una malevola casa editrice.

Continua a leggere

Annunci

I confusi, intricati e contraddittori insegnamenti fondamentali dei Testimoni di Geova spiegati da un ex Anziano

confBY SPIKERAYNOR

Ho scritto su vari aspetti della vita da Testimone di Geova, attingendo ad oltre 30 anni di esperienza. Ho passato quasi dieci anni di servizio come Anziano, anni in cui ho servito pure come Segretario e Coordinatore del Corpo degli Anziani. Ero giovane quando ho ottenuto queste posizioni, ma ho così avuto la possibilità di vedere l’organizzazione in un modo che la maggior parte dei Testimoni di Geova non farà mai. Ho anche trascorso una settimana alla Betel di Patterson (una delle sedi centrali dei Testimoni di Geova) per una loro scuola degli Anziani. Quella scuola era fondamentalmente una sessione di addestramento, o forse ri-addestramento, degli Anziani per assolvere meglio i doveri organizzativi nelle loro congregazioni. La mia esperienza complessiva mi permette di filtrare gli insegnamenti della Watchtower e presentarli nella loro vera essenza, che è quello che cercherò di fare adesso. Fortunatamente, questo è un compito molto semplice.

Continua a leggere

Il messaggio di “Amore” dei Testimoni di Geova

35043de32dbe74012ea3b125c015d878I Testimoni di Geova vanno porta a porta a predicare un messaggio che la maggior parte di loro crede realmente possa salvare la vita delle persone. La stragrande maggioranza di quelli impegnati in quest’opera crede senza dubbio di dimostrare, così, vero amore verso il prossimo. Dopo tutto, questo è ciò che gli viene insegnato più volte a settimana quando vanno alle loro riunioni e quando si impegnano nello studio personale o in famiglia della letteratura Watchtower. Quando ero un Testimone di Geova, ero veramente convinto che la predicazione fosse una dimostrazione del mio amore per tutti coloro che non erano Testimoni di Geova.

Ma, il messaggio che la Watchtower predica, è veramente amorevole? Per rispondere a questa domanda, è necessario capire che cosa è che la Watchtower insegna realmente. Cercherò di riassumere brevemente le loro credenze e spiegherò alcune delle implicazioni di queste credenze.

Continua a leggere

Il Corpo Direttivo è ispirato? Riflessioni sul JW Broadcasting di Novembre 2016

maxresdefault

Nel JW Broadcasting di Novembre 2016, Gerrit Losch, il membro più anziano del Corpo Direttivo dei Testimoni di Geova, ha ricordato ai suoi ascoltatori che il Corpo Direttivo non pretende di essere ispirato. Alcuni potrebbero pensare questa sia un’ammissione o una rivelazione del tutto nuova ma, in realtà, questa è sempre stata la politica ufficiale della Watchtower. La domanda sorge spontanea per quelli di noi che sono stati Testimoni di Geova, ma che si sono ora svegliati dall’indottrinamento: per quale motivo pensiamo che questo sia un nuovo insegnamento? La risposta è sorprendentemente semplice e arriva alla natura stessa della personalità della Watchtower Corporation. Tale società ha infatti assunto una personalità propria, forgiata da artisti del calibro di Russell, Rutherford, Knorr e Fred Franz.

A mio parere, la personalità sociale della Watchtower è ipocrita fino al midollo. Quello che ha detto Gerrit, infatti, non è un nuovo insegnamento. Il motivo per cui così tanti pensano che lo sia è perchè il Corpo Direttivo si comporta come se fosse ispirato e richiede di essere trattato come se fosse ispirato. Per esempio, se non sei d’accordo con il Corpo Direttivo sei soggetto alla disassociazione [scomunica e ostracismo]. Essere in disaccordo con il Corpo Direttivo è equiparato all’essere in disaccordo con Dio. La letteratura dei Testimoni di Geova paragona spesso coloro che sono in disaccordo con la struttura di autorità della Watchtower a coloro che sono in disaccordo con Dio e si ribellano contro di Lui.

Continua a leggere

Commemorazione della morte di Gesù Cristo

202017082_E_cnt_4_xl.jpg.035ac91421e2f79b7e6afd69e10887cbMartedì 11 Aprile 2017 i Testimoni di Geova di tutto il mondo parteciperanno alla loro adunanza annuale per commemorare la morte di Cristo. In questo momento stanno andando porta a porta per invitare il pubblico a partecipare a questo evento solenne con loro. Si prevede che i presenti in tutto il mondo saranno circa 20 milioni quest’anno.

La Commemorazione

Se non si ha familiarità con gli insegnamenti dottrinali della Watchtower, spieghiamo brevemente il punto di vista dei Testimoni di Geova sulla Commemorazione. La Watchtower prevede un sistema a due classi. Una classe è formata da 144.000 persone, conosciuti anche come “gli Unti“. L’altra classe è conosciuta come “la grande folla“. Senza scendere troppo nei dettagli, i 144.000, secondo gli insegnamenti della Watchtower, sono destinati ad andare in cielo e la grande folla ha la speranza di vivere su una terra paradisiaca in futuro. Questa è una delle loro dottrine fondamentali (Leggi Apocalisse 19:1 e Apocalisse 14:1-5). Questa separazione è ulteriormente delineata dal momento che le Scritture Greche / Nuovo Testamento, secondo la loro dottrina, sono state scritte appositamente per gli Unti. Questo è rinforzato da dichiarazioni come la seguente:

Continua a leggere

I Testimoni di Geova rifiutano di cambiare la “regola dei due testimoni” perche “questa è la nostra posizione”

9a348790fdc2a48b4188262016b10bb0

I Testimoni di Geova rimangono ancorati ad una regola di 2000 anni fa

La PEDOFILIA è un reato segreto commesso da uomini e donne che faranno tutto il possibile per evitare di essere scoperti

Questo è il motivo per cui un passaggio nella Bibbia equivale ad una carta “Esci gratis di prigione” per i pedofili, in particolare quando viene rispettato così rigidamente all’interno delle organizzazioni religiose.

1 Timoteo 5:19 richiede ai fedeli di “Non ammettere un’accusa contro un anziano, se non sulla base di due o tre testimoni“.

E’ un messaggio che fa eco alle parole riportate in Matteo 18:16, che dice, tra le altre cose, “… per bocca di due o tre testimoni sia stabilita ogni questione“.

I due passaggi sono diventati il fulcro questa settimana della Royal Commission into Institutional Child Sexual Abuse Within the Jehovah’s Witness Church in Australia, dove vi sono circa 65.000 seguaci di questa religione.

Dopo aver adottato una serie di raccomandazioni in nome di una maggiore trasparenza, c’era una sola cosa che la chiesa ha rifiutato di cambiare: un protocollo, vecchio di 2000 anni, che richiede due testimoni prima che possa venire presa in considerazione un’accusa di violenza sessuale su un bambino.

Continua a leggere

Testimoni di Geova – Trasparenti o Riservati?

open-secretive-1-210x210In una società libera ogni persona vive sotto delle norme di diritto, che sono l’opposto di regole dettate dal capriccio di uomini. Un tale stato di diritto ha un solo scopo: la tutela dei diritti della minoranza più debole che sia mai esistita, l’individuo.

Le regole e le leggi servono a molti scopi necessari perché una società prosperi, tra cui la punizione dei trasgressori, la risoluzione delle controversie, la promozione del bene e della morale comune.

Se una qualsiasi organizzazione avesse leggi e regolamenti che sono tenuti segreti ai suoi membri, questa organizzazione verrebbe considerata scorretta. Sarebbe scorretta perché una persona non può adeguatamente difendersi se non è a conoscenza di tali norme. Le procedure scorrette sono sbagliate ed illegali.

Continua a leggere